In questi giorni Carlo Freccero è stato nominato membro del Consiglio di Amministrazione della RAI, lo scorso 11 luglio incontrandolo al Festival Internazionale dei Beni Comuni a Chieri, gli ho posto per il blog la seguente domanda:

L’autonomia alimentare e quella energetica possono ridurre i conflitti?

Nel video che segue, la sua risposta:

Dopo aver ascoltato il suo punto di vista sull’argomento, speriamo che, con il suo nuovo incarico, possa incidere in qualche modo sui contenuti della televisione di Stato, riducendone i contributi del “pensiero unico” a favore del pensiero libero da condizionamenti di potere. Molto interessante la sua posizione su Expo 2015 e sull’imperialismo delle multinazionali.

Buona visione
E… state in campa(g)na!
Alberto